Skip to content

WRC 3 – FIA World Rally Championship 2012 (PS3)

25 novembre 2012

Il mondo dei Rally è sempre molto affascinante. Almeno per chi ama l’automobilismo. Riportarlo in ambito videoludico è stato un compito arduo anche se nel corso degli anni abbiamo avuto ottimi esempi come la serie Colin McRae, poi divenuta DiRT.
A Milestone, però, software house italiana con sede a Milano, piace la sfida e forte della prestigiosa licenza ufficiale per la stagione iridata dei rally propone il suo WRC 3 – FIA World Rally Championship 2012, il videogioco sul Mondiale organizzato dalla Federazione Mondiale dell’Automobile.
La versione testata è quella per PlayStation 3, ma il gioco made in Italy è disponibile anche per pc, Xbox 360 e PlayStation Vita già da qualche settimana, precisamente dal 12 ottobre per pc e console  e dal 26 ottobre sulla console portatile di casa Sony.

IL MONDIALE IN TUTTE LE SUE SFUMATURE

Dicevamo della prestigiosa licenza FIA. Ed anche per quest’anno, Milestone, autrice di MUD ed SBK Generation, ha potuto inserire nel suo gioco piloti, auto, scuderie e tracciati (con relativi stage e prove speciali) ufficiali. Il che, per un appassionato di sport, non è male. Poter guidare la Citroën DS3 WRC di Sebastian Loeb, autentico cannibale visto che si è aggiudicato gli ultimi nove titoli iridati, può senza dubbio essere uno stimolo in più.
Gli appassionati, inoltre, potranno scegliere a quale delle tre classi partecipare WRC, Super 2000 e Gruppo N. Quindi, oltre a poter sbizzarrirsi con vetture ed equipaggi della classe principale, ci si può fare le “ossa” anche nelle classi inferiori. Chi segue queste categorie sarà contento di trovare personaggi conosciuti anche nei vari rally nazionali o internazionali. Troviamo così l’unico equipaggio completamente femminile dell’iride, ossia quello composto dalle svedesi Ramona Karlsson e Miriam Walfridsson su Mitsubishi Lancer Evo X o gli italiani Lorenzo Bertelli e Lorenzo Granai, presenti sempre in Gruppo N.
In tutto ci sono oltre 50 vetture e relativi equipaggi divisi nelle tre classi. Nondimeno sono presenti anche le vecchie glorie anni ’80.
Tredici, invece, i Rally presenti con tutti i relativi settori (ovvero le prove speciali che saranno circa un’ottantina). Per una varietà invidiabile.

NON SOLO MONDIALE, MA ANCHE UNA CORPOSA MODALITA’ CARRIERA

Andando a spulciare rapidamente il gioco c’è da segnalare una interessante modalità Carriera chiamata Road to Glory dove il giocatore inizia la sua carriera di giovane pilota attraverso prove sempre più difficile in diverse aree geografiche.Questa è probabilmente la parte più varia di WRC 3 visto che ci saranno sfide di diverso genere per ottenere punti valutazione che sbloccheranno ulteriori stage, prove di abilità ma anche nuove vetture, potenziamenti, livree ed altro. Benefit superiori quando si sconfiggeranno in duelli all’ultima sterzata ed all’ultimo colpo di acceleratore i piloti concorrenti.
Ovviamente l’inizio sarà lento con auto piuttosto deboli in fatto di prestazioni ma utili per prendere mano con quelle che saranno le meccaniche di guida del gioco.
Una modalità che dà il pizzico di sale in più oltre alla possibilità di giocare online e sfidare i piloti virtuali di tutto il mondo. WRC 3 rende possibile anche le sfide offline con un massimo di 4 giocatori con la modalità Hot Seat.

GAME-PLAY DIVERTENTE ED ALLA PORTATA DI TUTTI

L’affascinante Rally di Montecarlo, sarà la prova inaugurale del Mondiale

WRC 3 offre una buona esperienza videoludica. Il game-play è piuttosto divertente favorito da una fisica rivedibile anche se di buon livello.
C’è da dire che il giocatore ha la possibilità di variare molti aspetti del game-play. Può infatti intervenire su molteplici voci della meccanica e dell’aerodinamica per ottenere l’assetto desiderato.
Si può variare anche la severità dei danni e scegliere il livello di difficoltà settato per tutti i gusti. Neofiti e più smaliziati potranno godere appieno di WRC 2012 anche se maggior realismo e soddisfazione la si otterrà giocando al livello di difficoltà più elevato che, comunque, offre una sfida aperta e piuttosto impegnativa. Si dovrà sudare per conquistare punti.
A seconda del livello di difficoltà, varierà anche il numero di rewind, ossia della possibilità di ripetere un determinato passaggio per evitare di ripetere l’errore compiuto che è costato perdita di tempo o nel peggiore dei casi, una uscita fuori di strada o un incidente che compromette le prestazioni della propria vettura.
L’abbiamo già visto in diversi giochi di corse automobilistiche, Grid docet.
Pad alla mano, il gioco risulta divertente e chi non ha troppe pretese di realismo esasperato (anche se comunque il titolo sta trovando la strada giusta a nostro avviso, ndr), ed è comunque appassionato di Rally può godere appieno del gioco. La manovrabilità delle auto, infatti, è buona, immediata e varia a seconda delle condizioni di fondo stradale, assetto imposto, danneggiamento ed ovviamente dal modello scelto.

COMPARTO GRAFICO PIU’ CHE DISCRETO, BUONO IL SONORO

Una delle tappe del Mondiale sarà in Messico, fondo sterrato, parecchio irregolare e centri abitati da attraversare, uno degli appuntamenti più difficili

Dal punto di vista estetico, WRC 3 si difende piuttosto degnamente. Non ci sono estri che sorprendono ma lo Spike, il motore di gioco realizzato da Milestone, fa il suo dovere. Si rimprovera generalmente lo scarso dettaglio per la grafica di contorno. Si nota ogni tanto un effetto pop up, mentre in movimento tutto viene attenuato ed il colpo d’occhio è piuttosto valido.
Buoni gli effetti atmosferici, nevischio, pioggia, o anche le condizioni del manto stradale, con neve, ghiaccio, ghiaia, sterrato, asfalto.
Bene anche i modelli delle vetture (questa volta ricchi di particolari) che riproducono quelle reali ed è, a nostro avviso, di tutto rispetto il livello di “distruttibilità”. Ogni impatto più o meno violento, infatti, produce delle ammaccature più o meno evidenti che incidono, lo ripetiamo, anche sulle prestazioni.
Ottima la varietà ma del resto è normale visto che il Campionato del Mondo fa viaggiare per tutti i continenti. Dalle nevi di Montecarlo, alla terra rossa del Portogallo, dall’aspetto tipicamente mediterraneo della Grecia ad un altro esotico della Australia. Paesaggi e strade comuni si intrecciano ed offrono in diverse occasioni una bella visione di insieme.
Da segnalare anche la presenza di ottimi artwork realizzati da Andrea Del Pesco.
Il reparto audio è buono. Anche qui niente miracoli, ma gli effetti sonori sono ben realizzati, i motori, lo scalo delle marce, gli impatti, tutti resi al meglio, nonché le frenate sui diversi fondi, l’impatto con l’acqua e le note del fido navigatore sempre preziose per orientarsi e dare il meglio in ogni singola tappa.
Buone anche le canzoni, orecchiabili ma in “tinta” con l’ambientazione motoristica.

COMMENTO FINALE

Se i Rally sono la vostra vita, consigliamo caldamente WRC 3. Il lavoro di Milestone a livello tecnico, pur tra luci ed ombre è senza dubbio apprezzabile dal punto di vista tecnico. Grafica migliorabile ma comunque di discreto livello con punte davvero interessanti intervallate da tratti anonimi, il game-play riesce ad essere alla portata di tutti ma ancora perde alcuni colpi rispetto alla concorrenza targata Codemasters.
Tuttavia, i miglioramenti sono evidenti ed anche i margini per fare un capolavoro sono buoni. Siamo sicuri che col tempo, Milestone affinerà ancora di più quanto fatto riuscendo a farsi apprezzare ancora di più all’estero.
Dal punto di vista della longevità il gioco non ha molto da invidiare a nessuno: la possibilità di disputare un campionato lungo ed impegnativo come quello Rally, o scegliere una modalità storia che esalta il giocatore con sfide sempre più ardue ed interessanti danno quel tocco in più a WRC 3.

PREGI: Comparto tecnico più che discreto. Modalità Carriera piuttosto interessante. Game-play alla portata di tutti.

DIFETTI: Ci sono però alcune lacune grafiche. Tutto può essere limato al meglio.

VOTO: 8/10.

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: